25/07/2024

State pensando di vendere il vostro orologio Rolex?

Siete proprio sicuri di volerlo fare?

Le motivazioni alla base di una simile scelta, in effetti, sono davvero numerose.

D’altro canto, quando si nomina solamente il colosso Rolex vengono i brividi, dal momento che domina questo settore da decenni e rappresenta un vero e proprio simbolo di qualità, con degli orologi che si caratterizzano per avere un fascino che davvero non sembra tramontare mai.

Nel corso del tempo, sono aumentati sempre di più gli appassionati, ma anche i collezionisti che vanno alla ricerca quotidianamente dei più disparati orologi che fanno parte di questo storico brand. Con il passare del tempo, in effetti, il numero dei modelli è aumentato sempre di più, riuscendo ad adeguarsi allo stile contemporaneo e risultando sempre al passo con i tempi. Insomma, il successo che è stato ottenuto da questo fantastico marchio è stato impressionante.

Capita spesso e volentieri di notare come i modelli che sono stati proposti sul mercato più di recente possono avere senz’altro un fascino unico sugli appassionati, ma è chiaro che un modello più vintage non è per tutti i gusti, ma è già qualcosa di più ricercato e particolare.

L’importanza di far valutare il Rolex prima della vendita

Se l’intenzione, come dicevamo in precedenza, è quella di vendere il proprio orologio Rolex, proviamo a capire quali sono i passaggi da compiere. È chiaro che serve prima di tutto che venga fatta una valutazione ben precisa del proprio orologio Rolex, in maniera tale da avere un’idea ben determinata e delimitata della somma che si potrebbe ricavare con la sua vendita e poi, nel caso, comprarne un altro modello, che magari si avvicina di più al proprio stile o è più recente.

Si entra in possesso di un Rolex per i motivi più disparati. Ad esempio, in alcuni casi si potrebbe trattare di un bellissimo regalo di compleanno, mentre in altri casi potrebbe essere il dono per aver raggiunto una laurea oppure magari potrebbe essere semplicemente un pegno d’amore.

Quando finisce in un cassetto e non viene più usato, conviene senz’altro prendere in considerazione l’ipotesi legata alla sua vendita. Ci sono diversi operatori, come si può facilmente intuire, che si occupano della valutazione orologi rolex a Roma e in tante altre città italiane. Il consiglio migliore è quello di scegliere quello più affidabile e con maggiore esperienza in questo campo, in grado di garantire le giuste indicazioni e poter ricavare un bel gruzzoletto.

Come effettuare una corretta valutazione

Come dicevamo, il primo passo è quello di fare affidamento su un negozio specializzato con la valutazione e la vendita di questo tipo di orologi di lusso. Serve verificare che abbiano una notevole e comprovata esperienza in tema di compravendita di Rolex e di altri orologi di tale qualità, ma che soprattutto siano in grado di garantire sempre una quotazione che sia adatta anche al prezzo attuale di mercato.

Per poter fare una valutazione corretta, serve considerare un gran numero di fattori. Prima di tutto, è fondamentale avere le idee ben chiare sul tipo di modello di Rolex che si ha di fronte.

In secondo luogo, un altro aspetto che fa una notevole differenza è quello legato allo stato in cui si trova l’orologio, tenendo conto inevitabilmente anche dell’anno di produzione. È questa la ragione principale per cui è molto importante che un occhio esperto e affidabile possa analizzare l’orologio in maniera tale da fornire queste due indicazioni primarie.

Attenzione, come dicevamo in precedenza, anche a verificare sempre la reputazione del negozio di valutazione di orologi di lusso usati a cui si fa riferimento. Serve anche che i vari operatori con cui vi andrete a interfacciare, abbiano una notevole esperienza e conoscenza del marchio Rolex e dei modelli che sono stati prodotti nel corso di tutta la sua storia.

Un altro consiglio molto utile è sicuramente quello di farsi fare più di un preventivo. In questo modo, potrete scegliere la proposta migliore tra tutte quelle che vi sono state messe a disposizione, optando inevitabilmente per quella più vantaggiosa dal punto di vista economico e che sembra essere in grado di soddisfarvi al meglio.

Gli aspetti da considerare

Ci sono diversi fattori che bisogna tenere in considerazione in fase di valutazione di un Rolex usato.

Prima di tutto la referenza, poi il numero seriale, come dicevamo le condizioni di conservazione del prodotto, ma anche il corredo, il funzionamento e il trend di mercato, ovvero l’andamento del prezzo di questo particolare modello osservato nel corso del tempo, chiaramente influenzato dal meccanismo di domanda e offerta.

La referenza, nello specifico, è quel determinato codice numerico che sta a rappresentare la marca, così come il modello dell’orologio.

Il numero seriale, invece, è un codice alfanumerico che viene correlato in maniera del tutto univoca a un determinato orologio e al suo interno indica l’anno di produzione e permette la tracciabilità.