I graffiti di Bansky a Gaza

0
22040

Bansky arriva fino a Gaza, il famoso writer offre il suo contributo anche alla causa palestinese.

Il writer britannico ha realizzato 4 nuovi graffiti per dare voce al conflitto israelo-palestinese, alle bombe ed alla distruzione che corrode ormai da troppo tempo quei territori e le sue popolazioni.

Bansky ha girato un video di un viaggio a Gaza ed ha invitato tutti con ironia a:

“scoprire una nuova destinazione, fuori dai circuiti turistici tradizionali che gli abitanti amano così tanto da non lasciarla mai e sono sorvegliati da vicini amichevoli”.

Il writer è riuscito ad entrare a Gaza solo grazie ad i tunnel sotterranei.

Ecco i 4 graffiti da lui composti:

  • 1.  è stato realizzato sui resti di un muro e si intitola “Bomb damage” ed è ispirato al “pensatore” di Auguste Rodin
  • 2. ci sono dei bambini su una giostra
  • 3. una gatta con un vistoso fiocco rosa al collo che parla al mondo ricordandogli che ci si sta perdendo il bello della vita
  • 4. una scritta rossa su un muro bianco che parla dell’atteggiamo sul conflitto fra israeliani e palestinesi, e può essere riassunto in questo pensiero, il disinteresse nelle guerre tra forti e deboli ci mette automaticamente dalla parte dei più forti, ed è quindi una scelta precisa e non significa affatto neutralità.

Bansky dimostra la sua sensibilità per i temi attuali e scottanti, speriamo riesca a coinvolgere il mondo intero per la risoluzione di un conflitto che ormai si protrae da troppo tempo ed ha logorato i paesi coinvolti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here